BENEDIZIONE DEI BAMBINI
E DELLE FAMIGLIE - 8 settembre 2018
SCUOLA DELL'INFANZIA
Le attività inizieranno il 5 SETTEMBRE con la possibilità di usufruire di tutti i servizi.
SCUOLA PRIMARIA
Le attività inizieranno il 12 settembre con la possibilità di usufruire di tutti i servizi (fino alle 18.30).
SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO
Le attività inizieranno il 12 settembre; tutti i servizi saranno attivati dal 17 settembre.
Novità 2018-2019
Scuola Secondaria di Primo Grado con Indirizzo Musicale (SMIM) con Certificazione In collaborazione con Musical-mente.it

La nostra una Scuola fonda la sua validità e il suo significato sulla collaborazione con la famiglia, riconoscendola come luogo naturale e primario per l’educazione dei bambini.

Nel rispetto dei propri specifici ruoli, scuola e famiglia lavorano insieme, aperte una all’altra: la scuola ha bisogno della fiducia dei genitori e della loro collaborazione nella realizzazione del Progetto Educativo che va quindi conosciuto e condiviso. La famiglia assume un ruolo attivo nella scuola: collabora con gli insegnanti nella conoscenza dei bambini, condivide con i bambini i valori educativi, è invitata a supportare le iniziative didattiche, partecipa agli incontri di informazione e formazione per genitori.

In tal modo la scuola diviene luogo di crescita per tutti i componenti della comunità scolastica: dei genitori, per i quali è occasione di incontro e di confronto per costruire il “benessere” dei bambini; degli insegnanti, che nell'ascolto e nell'impegno pedagogico si rendono disponibili ad aggiornare costantemente la loro professionalità; dei bambini, che sono il centro principale dell'interesse e dell'attività della scuola.

Talvolta i genitori vivono con ansia il primo contatto del loro bambino con il mondo della scuola, considerato un po’ come “banco di prova” del loro essere educatori.

La nostra scuola intende supportare e accompagnare questo momento significativo e delicato della vita delle famiglie, organizzando l’inserimento graduale dei bambini nel primo periodo e ponendo particolare attenzione al momento quotidiano del “distacco” e del “riavvicinamento”.

Le insegnanti e la coordinatrice sono sempre disponibili all'ascolto e al confronto, e sollecitano a far presente ogni eventuale necessità od opportunità di incontro, per favorire la conoscenza e la stima reciproca nell'accompagnamento dei bambini.

A disposizione uno spazio di consulenza psico-pedagogica per i genitori e gli insegnanti, su richiesta.

Le nostre gallery