BENEDIZIONE DEI BAMBINI
E DELLE FAMIGLIE - 8 settembre 2018
SCUOLA DELL'INFANZIA
Le attività inizieranno il 5 SETTEMBRE con la possibilità di usufruire di tutti i servizi.
SCUOLA PRIMARIA
Le attività inizieranno il 12 settembre con la possibilità di usufruire di tutti i servizi (fino alle 18.30).
SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO
Le attività inizieranno il 12 settembre; tutti i servizi saranno attivati dal 17 settembre.
Novità 2018-2019
Scuola Secondaria di Primo Grado con Indirizzo Musicale (SMIM) con Certificazione In collaborazione con Musical-mente.it

La Scuola Primaria Santa Maria Bambina, parificata (dal 17.4.1997) e paritaria (dal 9.11.2000) è inserita nel complesso dell’Istituto Santa Maria di Nazareth 

               L'Istituto è gestito dai Padri Piamartini e, continuando l’impegno educativo del Fondatore, San Giovanni Battista Piamarta (1841-1913), si propone di operare per la crescita umana e cristiana dei bambini/e, in collaborazione con le loro famiglie e con particolare attenzione agli alunni che si trovano in difficoltà o in disagio.

Sulla base del Progetto Educativo delle Scuole di Padre Piamarta, la nostra Scuola intende contribuire con la propria offerta formativa ad attuare i principi della Costituzione Italiana, con uno stile e delle caratteristiche specifiche, derivate dal percorso significativo della tradizione educativa a cui fa riferimento.

Promuove la maturazione dell’identità personale di ogni alunno

  • creando le condizioni per lo “star bene a scuola”, un clima accogliente e incoraggiante,
    incentivando la partecipazione, la collaborazione e la motivazione all'apprendimento personale;
  • promuovendo la maturazione delle capacità necessarie perchè possa leggere le proprie emozioni e a gestirle;
  • valorizzando le capacità relazionali e di orientamento nello spazio e nel tempo;
  • curando la crescita di tutta la persona, secondo le dimensioni fisiche, affettive, sociali, etiche e religiose;
  • rafforzando la stima di sé, delle proprie capacità e la naturale curiosità del bambino;

Favorisce l’autonomia:

  • sviluppando il senso di responsabilità, la capacità critica, l'acquisizione graduale di un metodo per lo studio e l'organizzazione del tempo/spazio;
  • favorendo la presa di coscienza delle proprie potenzialità e dei propri limiti;
  • promuovere il senso primario di responsabilità attraverso il gusto del 'lavoro ben fatto' e del superamento delle difficoltà;
  • incentivando l'attitudine alla ricerca e alla scoperta e all'espressione di un pensiero personale;
  • stimola e accompagna lo sviluppo delle competenze fondamentali del pensiero e dell'azione:
  • favorendo l'uso sempre più significativo del codice verbale senza trascurare gli altri tipi di codici
    (grafico, pittorico, plastico, ritmico-musicale, mimico-gestuale, ecc.) ad esso complementari;
  • stimolando l’apprendimento delle conoscenze e lo sviluppo di capacità, abilità e competenze nelle varie aree disciplinari;
  • fornendo le basi dell’alfabetizzazione informatica e della lingua inglese;
  • favorendo l'utilizzo della metodologia scientifica nello studio del mondo naturale, dei suoi fenomeni e delle sue leggi;
  • aiutando ad organizzare le informazioni, scoprendone i significati e i contesti;

Sviluppa il senso di socialità e di cittadinanza:

  • educando al riconoscimento, al rispetto e all’apprezzamento di sé e degli altri in una positiva relazionalità;
  • incoraggiando la scoperta e il rispetto di valori universalmente condivisibili, quali la libertà, la verità, la responsabilità, la solidarietà, la giustizia;
  • promuovendo il riconoscimento dei diritti e dei doveri di ciascuno di fronte alla comunità sociale e civile;
  • valorizzando la diversità delle persone e delle culture come ricchezza da condividere;
  • aiutando a gestire i conflitti attraverso regole condivise nel metodo 'né vincitori né vinti'.